Tascabili

Campi di battaglia

Biodiversità e agricoltura industriale

condividi:
anche formato cartaceo
uscita: ottobre 2009
numero pagine edizione cartacea: 240
ISBN: 9788866271055
stato: disponibile
4,99 euro
aggiungi al carrello
contenuti
Introduzione e aggiornamento di Gianni Tamino

In questo volume Vandana Shiva prende in esame le ragioni sottese all’affermazione del modello agricolo industrializzato della “rivoluzione verde” e quelle che oggi vengono portate a sostegno del biotech. E con tenacia implacabile le smonta, svelando i fallimenti e i rischi proposti da un’agricoltura pensata al di fuori dei contesti ambientali e sociali in cui verrà praticata, un’agricoltura che globalizza i costi ma non i benefici. L’industrializzazione dell’agricoltura va infatti a sostituire pratiche fondate su una millenaria conoscenza dell’ambiente e sulla conseguente capacità di usarne le risorse nel rispetto della diversità biologica. Si tratta di una sostituzione che spinge verso l’estinzione non solo specie animali e vegetali, ma anche culture e assetti sociali radicati. Secondo l’autrice, solo un’agricoltura che fa della biodiversità il proprio elemento essenziale potrà offrire una speranza per la soluzione sostenibile dei problemi di nutrimento di un’umanità in continua crescita.

 

l'autore

Vandana Shiva, scienziata, filosofa, fondatrice di organismi di ricerca e di movimenti per la difesa delle comunità locali, delle loro risorse e delle donne in particolare, è una delle voci di maggior prestigio sulle tematiche più controverse della globalizzazione. Dal suo pensiero e dalle azioni intraprese emerge un’articolata e concreta alternativa ai processi di distruzione degli equilibri ambientali e sociali del Terzo Mondo. Tra i molti riconoscimenti che le sono stati attribuiti va citato il Premio Nobel Alternativo (Right Livelihood Award), ricevuto nel 1993. Tra i suoi titoli pubblicati in Italia ricordiamo: Vacche sacre e mucche pazze (DeriveApprodi, 2001), Le guerre dell'acqua (Feltrinelli, 2004), Il bene comune della Terra (Feltrinelli, 2006), India spezzata (Il Saggiatore, 2008), Ritorno alla Terra. La fine dell'ecoimperialismo (Fazi, 2009).

 

sommario
Introduzione
di Gianni Tamino

Prefazione alla nuova edizione
di Vandana Shiva

Prefazione

Che cos’è la biodiversità e perché è così importante

La famiglia terra e la miniera genetica

Modificazioni genetiche e cibo frankenstein

Bioinquinamento e biosicurezza

Avere la nostra torta (e mangiarcela)

Il futuro della biodiversità

Bibliografia selezionata e fonti

Note
di Gianni Tamino

sfoglia alcune pagine

  • "Libri"

    Internazionale, 19 novembre 2009,

    Scarica il file (.pdf, 558 KB)

  • "Informati sull'ambiente"

    Giornale della Libreria, 1 dicembre 2009,

    Scarica il file (.pdf, 581 KB)

  • "I "Tascabile dell'Ambiente""

    Bookshop, 1 dicembre 2009,

    Scarica il file (.pdf, 1,01 MB)

  • "Vuoi salvare il pianeta? Seguimi"

    Grazia, 2 febbraio 2010, Marina Speich

    Scarica il file (.pdf, 813 KB)

  • "Uno stile di sostenibilità"

    Leggendaria, 11 febbraio 2010, Lorella Reale

    Scarica il file (.pdf, 4,03 MB)

  • "Campi di battaglia"

    Aggiornamenti sociali, 15 aprile 2010, Chiara Tintori

    Scarica il file (.pdf, 76 KB)

  • "Io archilibri"

    Io architetto, 1 giugno 2010,

    Scarica il file (.pdf, 409 KB)

  • "Campi di battaglia"

    Mondo e Missione, 6 agosto 2010,

    Scarica il file (.pdf, 497 KB)

sugli stessi temi

Guida ai green jobs
Confessioni di un eco-peccatore
100 domande sul cibo
Moltitudine inarrestabile
L'altra spesa
Guida ai green jobs
100 domande sul cibo
Seguici su:
FaceBook Twitter Youtube Googleplus