Saggistica

Il cibo perfetto

Aziende, consumatori e impatto ambientale del cibo

condividi:
uscita: giugno 2015
numero pagine: 168
ISBN: 9788866271628
formato: 15x23
stato: disponibile
20,00 euro
contenuti

Chi inquina di più: l’insalata in busta o quella fresca? Sotto il profilo ambientale, sono meglio le galline allevate all’aperto o quelle in gabbia? E siamo sicuri che i prodotti a KM 0 abbiano sempre gli impatti più ridotti? E la carne, quale scegliere se vogliamo alleggerire la nostra impronta sul pianeta? E che dire del cibo biologico? E gli OGM? Ogni giorno ci facciamo domande come queste, e spesso le risposte a cui arriviamo sono basate su dati parziali o inesatti. Scritto da uno specialista di valutazione del ciclo di vita dei prodotti e da un esperto di marketing, Il cibo perfetto fa chiarezza in un settore in cui il dibattito spesso assomiglia a una guerra ideologica tra schieramenti opposti. Gli autori analizzano con la metodologia lca tutte le fasi di produzione degli alimenti – in campo o negli allevamenti, trasformazione industriale, confezionamento, distribuzione e consumo – e ne definiscono in modo scientificamente rigoroso gli impatti ambientali. Anche se la cosa può scontentare qualcuno, non esistono ricette facili, e ogni scelta alimentare ha conseguenze complesse, con vantaggi e controindicazioni tanto per noi – come individui consumatori e come parte di una collettività – quanto per l’ambiente.

sommario

Prefazione

Alessandro Cecchi Paone

Presentazione

Introduzione

Contributi al lavoro

1. Cosa c’entra la sostenibilità con il mercato?

1.1 Come si comportano le imprese

1.2 Cosa vogliono i consumatori

1.3 Esiste un marketing “perfetto”?

1.4 Dal marketing ai processi

2. Come si calcola e come si comunica l’impatto ambientale

2.1 Cos’è l’impatto ambientale

2.2 Gli impatti globali e locali

2.3 LCA: una metodologia per valutare i sistemi complessi

2.4 Gli indicatori usati nella comunicazione

2.5 La comunicazione perfetta: le etichette e la certificazione

3. Verità e dilemmi della produzione alimentare

3.1 Gli impatti ambientali della coltivazione

3.2 Animali e piante: due sistemi interdipendenti

3.3 La fase di trasformazione industriale

3.4 Quanto conta la confezione?

3.5 Meglio se è a km zero?

3.6 La cottura perfetta: il coperchio sulla pentola

3.7 Chi spreca di più

3.8 Catena alimentare o filiera controllata?

4. La sostenibilità vien mangiando

con la collaborazione di Claudio Mazzini e Luca Ruini

4.1 La dieta sostenibile

4.2 Dieta e impatti ambientali: come si comunicano?

4.3 È solo il cibo a renderci insostenibili?

5. Che fare?

6. Concludendo

7. Glossario

Note

sfoglia alcune pagine

Seguici su:
FaceBook Twitter Youtube Googleplus