Saggistica

State of the world 2007

Il nostro futuro urbanizzato

condividi:
in collaborazione con:
uscita: marzo 2007
numero pagine: 432
ISBN: 9788889014684
formato: 15 x 23 cm
stato: disponibile
20,00 euro
contenuti
State of the World 2007 punta l’attenzione sui problemi che i sistemi urbani di tutto il mondo si trovano ad affrontare. Le città si espandono in modo incontrollato, trasformandosi in megalopoli ingestibili dal punto di vista sociale e ambientale. Questi focolai di inquinamento, la cui crescente impronta ecologica è ben visibile nelle immagini satellitari, sono tra i maggiori responsabili del cambiamento climatico. Per renderli sostenibili e farne dei luoghi più sani in cui vivere si dovrà ricorrere a tecnologie all’avanguardia e politiche ambientali innovative.

Oggi, più che in ogni altro momento storico, il futuro del pianeta verrà deciso nelle città.

I segnali però non sono solo negativi: nella sezione “Paesaggi urbani” vengono proposti 13 casi studio sulle maggiori sfide che i centri urbani devono affrontare e sulle nuove tecniche adottate per risolvere problemi come i trasporti, la gestione dei rifiuti, la fornitura d’acqua e di energia, l’emergenza sanitaria.

 

Il Worldwatch Institute è considerato il più autorevole osservatorio sui trend ambientali del nostro pianeta. L’Istituto ha come obiettivo quello di favorire l’evoluzione verso una società sostenibile, in grado di dare risposta ai bisogni umani senza minacciare la sopravvivenza dell’ambiente naturale e le prospettive delle generazione future.

 

l'autore

Gianfranco Bologna cura da 20 anni l’edizione italiana dello State of the World. È direttore scientifico del Wwf Italia e del suo programma sostenibilità; è segretario generale della sezione italiana del Club di Roma, Fondazione Aurelio Peccei. Tra i suoi libri, Manuale della sostenibilità (Edizione Ambiente, 2005).

sommario
La sostenibilità in un mondo sempre più urbanizzato
Gianfranco Bologna

Prefazione
Anna Tibaijuka

Prefazione
Jaime Lerner

Introduzione
Christopher Flavin

State of the World: un anno in rassegna
Lisa Mastny

1. Un mondo in via di urbanizzazione
Kai N. Lee

Paesaggi urbani
Timbuktu: rinverdire l’hinterland
Loja: una città ecologica e sana

2. Acqua pulita e servizi igienici per tutti
David Setterthwaite e Gordon McGranahan

Paesaggi urbani
Lagos: infrastrutture sull’orlo del collasso

3. Coltivare le città
Brian Halweil e Danielle Nierenberg

Paesaggi urbani
Freetown: agricoltura in città dopo la guerra

4. Rendere più “verdi” i trasporti urbani
Peter Newman e Jeff Kenworthy

Paesaggi urbani
Los Angeles: la fine dello sprawl
Melbourne: ridurre le emissioni di carbonio in città

5. Dare energia alle città
Janet L. Sawin e Kristen Hughes

Paesaggi urbani
Rizhao: una città a energia solare
Malmö: costruire un futuro “verde”

6. Ridurre il rischio di disastri naturali nelle città
Zoë Chafe

Paesaggi urbani
Giacarta: la gestione dei fiumi
Bombay: coinvolgere la comunità nel mantenimento dell’ordine

7. Tracciare un nuovo corso per la salute pubblica nelle città
Carolyn Stephens e Peter Stair

Paesaggi urbani
Nairobi: la vita a Kibera
Petra: la gestione del turismo

8. Rafforzare le economie locali
Mark Roseland con Lena Soots

Paesaggi urbani
Brno: la riqualificazione di una zona industriale urbana

9. Lotta alla povertà e all’ingiustizia ambientale nelle città
Janice E. Perlman con Molly O’Meara Sheehan

sugli stessi temi

State of the World 2006
State of the World 2009
State of the world 2008
Seguici su:
FaceBook Twitter Youtube Googleplus