Tascabili

La transizione alla green economy

condividi:
uscita: aprile 2018
numero pagine: 216
ISBN: 9788866272427
formato: 13,2X18,5
stato: disponibile
18,00 euro
contenuti
In occasione dei primi dieci anni di attività della Fondazione per lo sviluppo sostenibile, attingendo al patrimonio di studi e ricerche accumulato e a una vasta bibliografia internazionale, il libro parte da una riflessione critica sullo sviluppo sostenibile e propone un’interessante definizione dei fondamenti della green economy. Insieme, offre un robusto quadro di riferimento sui cambiamenti in atto in direzione green e delle condizioni che possono favorirli o rallentarli: politiche pubbliche, eco-innovazione, finanza verde, imprese. Analizza quindi le trasformazioni in corso nei settori chiave della transizione in Italia: energia, agricoltura, manifattura, costruzioni, rifiuti, trasporti e turismo. Con una riflessione finale sul ruolo centrale delle città.
sommario
Introduzione

1. Lo sviluppo sostenibile: una riflessione critica
1.1 Lo sviluppo sostenibile 25 anni dopo Rio
1.2 Potenzialità e limiti dell’Agenda 2030 dell’ONU
1.3 L’inefficacia della decrescita come strategia di sostenibilità

2. I fondamenti della green economy
2.1 La vision e la definizione
2.2 La tutela del clima e della biosfera
2.3 La circular economy
2.4 Un benessere inclusivo e di migliore qualità

3. La transizione alla green economy
3.1 Alcuni spunti per una riflessione sui cambiamenti economici
3.2 Il percorso della transizione alla green economy
3.3 Il ruolo delle politiche pubbliche
3.4 L’eco-innovazione
3.5 La finanza verde
3.6 Il ruolo delle imprese

4. I settori chiave della transizione alla green economy
4.1 L’energia
4.2 L’agricoltura
4.3 La manifattura
4.4 Le costruzioni
4.5 I rifiuti
4.6 I trasporti
4.7 Il turismo

5. Il ruolo centrale delle città nella transizione alla green economy

Bibliografia
Seguici su:
FaceBook Twitter Youtube Googleplus
IdeeGreen - Ambiente e Sostenibilità