VerdeNero narrativa

Bestie

condividi:
in collaborazione con:
uscita:
numero pagine: 128
ISBN: 9788889014646
formato: 12 x 16,5 cm
stato: disponibile
10,00 euro
contenuti
Un piccolo albergo nelle valli della bergamasca. L’omicidio di un ragazzo di passaggio. Un cuoco con trascorsi da rapinatore costretto a reinventarsi investigatore. L'ombra delle Triadi cinesi e della criminalità organizzata. Tra oscuri rimedi orientali e ambientalisti arrabbiati, Sandrone Dazieri costruisce un noir appassionante e divertente, che ci racconta uno dei traffici più orrendi e redditizi del nostro presente: il traffico di animali esotici o protetti.

 

“Al mondo esistono liberi meno di cento esemplari di uccello del paradiso, meno di duecento esemplari di lince pardina, meno di trecento rinoceronti di Sumatra. Questi animali, e molti, molti altri vengono uccisi dai cambiamenti climatici, dall’inquinamento, dalla distruzione del loro habitat e dal contrabbando. Vengono mangiati, scuoiati, trasformati in soprammobili e portacenere. Le loro ossa, tritate, diventano l’ingrediente base di medicinali assolutamente inutili contrabbandati anche nel nostro paese. È una strage che fa orrore perché quando una specie scom­pare non potrà essere rimpiazzata e lascerà noi, scimmie nude, un po’ più soli e miserabili su questo pianeta. Per questo ho deciso di occuparmi di zoomafia e di scrivere questo libro.” Sandrone Dazieri

 

 

Nel dicembre 2006 è uscito il suo ultimo libro, È stato un attimo (Mondadori).www.sandronedazieri.it

l'autore

Sandrone Dazieri è nato a Cremona nel 1964. Diplomato alla scuola alberghiera, pratica la professione di cuoco per una decina d’anni in giro per l’Italia. Nel 1992 si avvicina all’editoria come correttore di bozze, nel frattempo diventa giornalista pubblicista e collabora con il Manifesto come esperto di controculture e narrativa di genere. Nel 1999 pubblica il suo primo romanzo noir, Attenti al gorilla, e viene nominato responsabile dei Gialli Mondadori.Tra il 2001 e il 2005 scrive altri tre romanzi, sempre noir, e numerosi racconti.

sfoglia alcune pagine

  • "L'ecomafia si fa nera"

    La nuova ecologia, 31 gennaio 2007, Antonio Pergolizzi

    L'ecomafia si fa nera (.pdf, 381 KB)

  • "VerdeNero"

    Mucchio Selvaggio, 5 marzo 2009, Alex Pietrogiacomi

    Scarica il file (.pdf, 1,44 MB)

  • "Festival del noir: l'ispirazione dei crimini ambientali "

    Ansa.it, 8 dicembre 2007,

    Leggi articolo online

  • "Un noir contro gli ecocrimini"

    Catalogo del Courmayeur Noir Film Festival, 10 dicembre 2007, Valerio Calzolaio

    Scarica il file (.pdf, 851 KB)

  • "Storie di ecomafia: quando la narrativa supera la realtà"

    Qui Touring, 27 novembre 2007, Bruno Arpaia

    Scarica il file (.jpg, 1,55 MB)

  • "Le penne di VerdeNero"

    Puntosostenibile speciale, 26 novembre 2007, Michele Vaccari

    Leggi articolo online

  • "Storia di ordinaria... ecomafia"

    la Vita Cattolica, 5 luglio 2007,

    Scarica il file (.pdf, 78 KB)

  • "Un avanzo di galera"

    Lifegate magazine, 7 luglio 2007,

    Un avanzo di galera (.pdf, 352 KB)

  • "Letture contro l’ecomafia"

    Milano 24 minuti, 2 luglio 2007,

    Scarica il file (.pdf, 1012 KB)

  • "Quando l'ambiente si tinge di noir"

    Modus vivendi, 4 luglio 2007,

    Scarica il file (.pdf, 138 KB)

  • "Speciale VerdeNero"

    Puntosostenibile, 12 maggio 2007,

    Leggi articolo online

  • "Quanta pena l'Italia dei lettori"

    Liberazione, 12 maggio 2007, Monia Cappuccini

    Quanta pena l'Italia dei lettori (.pdf, 110 KB)

  • "Einaudi rilancia sulle ecomafie"

    Corriere della Sera, 22 gennaio 2010, Alessandro Beretta

    Scarica il file (.pdf, 102 KB)

sugli stessi temi

Rapporto Ecomafia 2008
I dannati di Malva
Previsioni del tempo
Fuoco!
Rovina
Melma
Fotofinish
Ecologia letteraria
Il candidato
Il paese di Saimir
L'albero dei microchip
Navi a perdere
Con la faccia di cera
L'ultimo giorno felice
Rapporto Ecomafia 2008
Bloody Mary
Sequenze di memoria
I dannati di Malva
Previsioni del tempo
Fuoco!
Rovina
L'uomo cannone
Melma
Fotofinish
Seguici su:
FaceBook Twitter Youtube Googleplus