Saggistica

Atlante mondiale della zuppa di plastica

condividi:
uscita: maggio 2019
numero pagine: 152
ISBN: 9788866272502
formato: 21,2x30
stato: disponibile
26,00 euro
contenuti
Da oltre settant’anni, le materie plastiche hanno un ruolo fondamentale nelle nostre vite. Purtroppo, quelle stesse qualità che le rendono così preziose per le nostre economie – le plastiche durano a lungo, sono estremamente versatili e costano pochissimo – si stanno rivelando disastrose per gli ecosistemi. La contaminazione da plastiche è ormai ubiqua, e oltre a fiumi, laghi e mari riguarda anche i suoli e persino l’aria: respiriamo, beviamo e mangiamo plastica, con impatti pesanti sulla salute e sul funzionamento degli ecosistemi.

Per fortuna, i segnali positivi non mancano, come dimostrano le norme approvate nel nostro paese sui sacchetti o quelle emanate dall’Unione Europea sulle plastiche monouso. È però ancora troppo poco, e il problema va affrontato passando da un’economia lineare basata sul monouso e lo spreco a una circolare incentrata sul riciclo, il riutilizzo e la valorizzazione delle risorse.

Solo così potremo risolvere quella che, assieme ai cambiamenti climatici, è oggi considerata la principale emergenza ambientale globale.

sommario
PREFAZIONE

INTRODUZIONE

SULLA MAPPA
 
1 PLASTICA FANTASTICA
Plastica usa e getta
I vantaggi per l’ambiente e per il cibo
Meglio di tanti altri materiali
Un materiale miracoloso per la produzione di massa
Il dominio del monouso
Progettata per diventare rifiuto

2 PLASTICA FLUTTUANTE
Bottiglie con un messaggio
Spiagge di plastica
Palloncini colorati
Paperelle di gomma
Reti fantasma
Gli accendini di Midway

3 DALLA ZUPPA AL BRODO
Accumulo e concentrazione
Il mistero della plastica che scompare
Frammentazione continua
Lacrime di sirena
Microplastiche nei cosmetici
Microfibre da lavaggi

4 R. I. P. REQUIESCANT IN PLASTICA
Nel menù
Impigliati
Sistemi squilibrati
BPA, ammorbidenti e ritardanti di fiamma
Tossine nella catena alimentare
La minaccia delle nanoplastiche

5 UN PIANETA PIENO DI PLASTICA
Plastiglomerati
Plastisfera
Precipitazioni
Fango, suoli e compost
Rischi sanitari per gli esseri umani
Paradiso perduto

FUORI MAPPA

6 ARTE
Objets d’art
Scatti mozzafiato
La zuppa al supermercato
Riciclo creativo
Performing art
Mostre

7 TRA FEDE E SPERANZA
Pulire gli oceani
Riciclare
Bioplastiche
Pirolisi plastica
Prodotti realizzati con la plastica degli oceani
Aggiungere valore

8 FONTI D’ISPIRAZIONE
Etichette commestibili
Combattere le microsfere
Fishing for litter
Luglio senza plastica
Supermercati senza plastica
Lavare l’oceano

9 NON C’È TEMPO DA PERDERE
Soluzioni semplici
Istruzione
Plastic footprint
Buste in plastica leggere
Rifiuti delle imbarcazioni nei porti
Depositi cauzionali

10 INVERTIRE LA ROTTA
Ridurre, riusare, riciclare
Principi chiave
Le azioni dei governi
Obiettivi mondiali di sostenibilità
Produzione responsabile
Trattati internazionali

ITALIA CHIAMA EUROPA EUROPA CHIAMI MONDO

Trasformare i terreni coperti di plastica in miniere d’oro
Citizen science
L’inquinamento invisibile
Piccole, grandi battaglie vinte: Italia chiama Europa
Usa e getta? No, grazie
Dalla crisi della chimica alla chimica verde made in Italy
L’economia circolare per combattere il marine litter
Come ti riciclo la plastica spiaggiata
L’incredibile storia dei dischetti
Animali in pericolo: le tartarughe
Tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare?

RINGRAZIAMENTI

CREDITI FOTOGRAFICI

L’AUTORE
Seguici su:
FaceBook Twitter Youtube Linkedin
IdeeGreen - Ambiente e Sostenibilità