Manuali

Quotidiano sostenibile

Scenari di vita urbana

condividi:
uscita: ottobre 2003
numero pagine: 240
ISBN: 8886412983
formato: 15 x 23 cm
stato: disponibile
50,00 euro
contenuti

Come potrebbe essere la vita quotidiana in una società sostenibile? Come ci si prende cura di sé e degli altri, si lavora, si studia, ci si muove, si coltiva una rete di rapporti personali e sociali, si stabilisce una relazione non distorta con l’ambiente? Quali sono i tratti comuni alle diverse società sostenibili che oggi possiamo immaginare? E qual è invece l’ampiezza delle scelte che a partire da questi elementi comuni si potrebbero effettuare?

Quotidiano sostenibile presenta uno stato dell’arte sulle risposte che oggi si possono dare a queste domande. E, a partire da qui, delinea scenari possibili e alternative praticabili, riferendosi al campo d’applicazione ampio, ma non onnicomprensivo, della dimensione quotidiana dell’esistenza (il mondo visto da chi lo abita), con particolare riferimento all’ambiente urbano (sia le città storiche che le nuove conurbazioni in divenire). Tratta dunque del futuro dell’abitare, ma lo fa indicando una prospettiva assai diversa da quella che tanti esempi di "case del futuro" ci hanno abituato a immaginare. Il centro non è infatti sulle tecnologie che dovrebbero ridefinire le funzioni tradizionali, ma è piuttosto su diverse "strategie di vita" che oggi stanno emergendo, diventando possibili e, per alcuni almeno, desiderabili. Diversi modi di vivere che derivano da forme d’innovazione sociali e sistemiche più che tecnologiche.

Il libro, che è anche il catalogo di una mostra dallo stesso titolo, nasce da una ricerca internazionale e da una serie di 15 workshop progettuali in 10 diversi paesi che hanno tracciato un articolato scenario della quotidianità sostenibile: uno scenario che pone limiti e apre possibilità. Che solleva nuove domande, offre inedite soluzioni e mostra possibili, diversi modi di vivere. E lascia al lettore del libro, e al visitatore della mostra, lo spazio per farsi una propria opinione e articolare le proprie scelte.

Quotidiano sostenibile, dunque, parla di futuro e di “design” del futuro, inteso come prefigurazione, progetto e politiche di intervento. Uno strumento per (cercare di) orientare i modi di vita che verranno.

Un catalogo di soluzioni promettenti

Brevi storie illustrate che arrivano da 10 diversi paesi (Brasile, Canada, Cina, Corea, Finlandia, Francia, Giappone, India, Italia, USA). Un catalogo di 72 soluzioni promettenti su come rispondere ad altrettante domande della quotidianità. Una raccolta di idee cosmopolite: idee che hanno un’origine locale, ma che sono dotate dell’energia necessaria a farle diffondere a scala planetaria, declinandole localmente in funzione delle diverse specificità.

IL VOLUME È DISPONIBILE ANCHE IN EDIZIONE INGLESE

l'autore

Album

sommario

Prima parte: LABORATORI

1. Futuro prossimo: la metropoli planetaria

2. Soluzioni sostenibili: criteri e linee guida
Sostenibilità e sistemi sostenibili
Verso una nuova idea di benessere
Un processo sociale di apprendimento
Il benessere basato sul contesto
Soluzioni sostenibili

Intervento: Un equo benessere. Otto cambiamenti verso una economia leggera (Wolfgang Sachs)

3. Idee per la città sostenibile: proposte e casi
Quotidianità e sostenibilità
La casa estesa
Le attività localizzate
Il vicinato elettivo
Le mobilità alternative
Il cibo naturale evoluto
La natura simbiotica
Il sistema eco-sensibile
La piattaforma abilitante
La rete collaborativa
La microimprenditorialità sostenibile

Seconda parte: SCENARIO

4. Visione d’insieme: lo scenario della città multi-locale
Città sostenibili: caratteri comuni
Modi di vivere: scenari comportamentali
Visioni:
Vedere il mondo dietro ai prodotti (Bas de Leeuwe)
La sostenibilità dell'esperienza. Tecnologie virtuali per riappacificarsi con la materia (Alberto Seassaro)
La Città post spettacolare (John Thackara)
Coltivare la lentezza. Una nuova visione del tempo (Giacomo Mojoli)
Vivere a bassa intensità energetica. Visioni su futuri possibili (anzi realistici) (Federico Butera)

5. Quotidianità sostenibile: piattaforme abilitanti e luoghi potenziati
Piattaforme abilitanti: una nuova generazione di servizi
L’atelier alimentare
Il negozio tuttofare
Il club della connettività
L'agenzia della mobilità
Il laboratorio dell'energia
Il giardino microclimatico

6. Continua... (un programma di ricerca)

Terza parte: STRUMENTI

7. Backstage
Design Strategico per la sostenibilità: strumenti per un'innovazione radicale orientata (Ezio Manzini)
Rappresentare le soluzioni: strumenti e tecniche per raccontare i servizi (Anna Meroni)
Workshop internazionali: una metodologia per generare nuove idee e per catalizzare quelle esistenti (Ezio Manzini)
Co-design in progress (François Jegou, Joëlle Liberman)
Una esposizione partecipata (Paolo Rosa)

8. Bibliografia e sitografia

Seguici su:
FaceBook Twitter Youtube Googleplus