Saggistica

Italia 2020

Energia e ambiente dopo Kyoto

condividi:
in collaborazione con:
uscita:
numero pagine: 288
ISBN: 8889014370
formato: 15 x 23 cm
stato: disponibile
20,00 euro
contenuti
Il rinnovamento energetico è una grande opportunità per l’Italia. Le ragioni di una svolta in senso sostenibile del nostro sistema energetico sono note da anni, ma assumono oggi un’importanza cruciale per due eventi concomitanti: da una parte la limitata offerta di petrolio, che nonostante i prezzi alle stelle stenta a tenere il passo con la crescente domanda asiatica, e dall’altra il rischio di rottura degli equilibri climatici, in buona parte causati proprio dall’elevato consumo di petrolio, anche sotto forma di carburante.

Quale direzione scegliere per uscire dalla dipendenza dall’oro nero? Nel nostro paese il dibattito su questo tema ha visto riemergere prima l’ipotesi di un maggiore impiego del carbone – in netta contraddizione con gli obiettivi sottoscritti a Kyoto per la riduzione delle emissioni di CO2 – e poi la riproposta del nucleare, una tecnologia che però comporta tuttora costi e rischi molto elevati.

La scelta energetica proposta dagli autori di Italia 2020 è radicalmente diversa: un impegno forte sull’efficienza energetica, la più disponibile e meno costosa delle risorse. Già da sola permette di conseguire la stabilità dei consumi e la riduzione del peso delle importazioni, pur aumentando i servizi. Nella stessa ottica va dato impulso alla cogenerazione-trigenerazione diffusa.

Occorre dare vita a un’industria italiana delle fonti rinnovabili con un energico e strategico impegno nel settore, per arrivare nel 2020 a un raddoppio del loro contributo alla produzione di elettricità. Parallelamente va promossa e sostenuta la ricerca tecnologica, in grado di trasformare l’Italia da tradizionale importatore di combustibili fossili in esportatore di prodotti e servizi, anche sui nuovi mercati.

La nuova industria tecnologica e i servizi per l’efficienza – dagli elettrodomestici ai motori elettrici industriali fino agli edifici, che andranno tutti riqualificati – possono offrire un’alternativa reale alla dipendenza dalle fonti fossili, con un valore aggiunto di indubbio rilievo: 350.000 nuovi posti di lavoro.

 

Il curatore Paolo degli Espinosa è direttore del Dipartimento Energia di Issi e membro del comitato scientifico di Legambiente.

l'autore

Edo Ronchi è presidente onorario di Issi. Senatore, vicepresidente della Commissione Territorio, Ambiente e Beni Ambientali del Senato è firmatario del disegno di legge 786 “Norme per l’attuazione del protocollo di Kyoto con lo sviluppo delle fonti rinnovabili, dell’efficienza, dell’innovazione del sistema energetico e della mobilità” attualmente in esame al Senato.

sommario

Introduzione
Edo Ronchi

Parte prima Il progetto energia 2020

capitolo 1
Energia e sviluppo negli equilibri globali
Antonio Federico

capitolo 2
Doppia sfida per l’Italia: clima e petrolio. Il progetto 2012-2020
Paolo degli Espinosa

capitolo 3
Il ruolo delle regioni nella “decarbonizzazione” dell’economia
Riccardo Basosi, Daniele Verdesca

capitolo 4
Il settore dei trasporti: riduzione delle emissioni di CO2
Maria Rosa Vittadini, Paolo degli Espinosa

capitolo 5
Il settore civile e industriale: misure per gli obiettivi di Kyoto
Natale Massimo Caminiti

capitolo 6
La fiscalità ambientale nel settore energia
Ercole Amato

capitolo 7
Impatto occupazionale di un programma per l’efficienza energetica
e le fonti rinnovabili
Giovanbattista Zorzoli

Parte seconda Rinnovabili, idrogeno e altri studi

capitolo 8
Fonti rinnovabili: un boom al 2030
Gianni Silvestrini

capitolo 9
Il ciclo dell’idrogeno: potenzialità dell’Italia per gli anni 2020
Vincenzo Naso, Fabio Orecchini

capitolo 10
Politiche per l’efficienza energetica
Giuseppe Onufrio

capitolo 11
La riduzione delle emissioni nelle Regioni italiane: una proposta
Paolo degli Espinosa, Giuseppe Vatinno

capitolo 12
Le fonti rinnovabili nel mercato internazionale
Claudio Massimo Cesaretti

Appendici

Disegno di legge n. 786 dell’11 luglio 2006
“Norme per l’attuazione del Protocollo di Kyoto”

Protocollo d’intesa del 14 giugno 2005
Progetto “Energia intelligente per le PMI”

Costi comparativi delle opzioni per la generazione elettrica
nel 2010 e nel 2020

  • "Il paese che sarà"

    La nuova ecologia, 1 gennaio 2007, Emanuele Scoppola

    Scarica il file (.pdf, 467 KB)

  • "Libri"

    Casa Energia, 10 marzo 2008,

    Scarica il file (.pdf, 493 KB)

  • "Come uscire dalla dipendenza dell'oro nero"

    Piemonte Parchi, 11 febbraio 2010,

    Scarica il file (.pdf, 1,25 MB)

sugli stessi temi

Lo sviluppo sostenibile in Italia e la crisi climatica
Autonomia energetica
Il territorio italiano e il suo governo
Ambiente Italia 2008
Lo sviluppo sostenibile in Italia e la crisi climatica
Seguici su:
FaceBook Twitter Youtube Googleplus