Natura in bancarotta Dalla caverna alla casa ecologica Le imprese della Green economy Materia rinnovabile State of the world 2014
News
Dalla caverna alla casa ecologica. Intervista a Federico Butera

di Paola Fraschini
Le nostre case e le nostre città possono consumare meno e a costi contenuti. Bisogna solo imparare a utilizzare l’energia che ci serve in modo più intelligente. Secondo Federico Butera, professore ordinario di Fisica Tecnica Ambientale presso il Politecnico di Milano e autore in grado di coniugare gusto della scrittura e grande competenza ... Leggi >>

Quali governi per la sostenibilità?

di Diego Tavazzi
Domenica 14 dicembre si sono chiusi i lavori della COP 20 di Lima. Dopo due settimane di negoziazioni bizantine, i partecipanti alla conferenza sul clima più inquinante della storia hanno approvato quello che, secondo molti, è un compromesso al ribasso. Si tratterebbe infatti dell’ennesimo punto a favore delle multinazionali più inquinanti... ... Leggi >>

Materia rinnovabile. Intervista a Marco Moro

di Maria Antonietta Giffoni
In occasione dell'ultima edizione di Ecomondo è stato presentato il primo numero di "Materia rinnovabile/Renewable Matter", la nuova rivista di Edizioni Ambiente che tratta di bioeconomia ed economia circolare. Vediamo di cosa si tratta, facendo qualche domanda al Direttore editoriale, Marco Moro ... Leggi >>

Editoriale
Attaccatevi al bello (e tanti auguri)

di Marco Moro


Pubblicare un volume che coglie perfettamente lo spirito del momento dovrebbe essere per un editore motivo di orgoglio, ma constatare come State of the World 2014. Governare per la sostenibilità esca con un tempismo micidiale lascia comunque una strana sensazione. Quando, alcuni mesi fa, dal Worldwatch Institute ci venne comunicato che il tema del rapporto 2014 sarebbe stato quello della governance l’argomento ci era apparso tra i più difficili da portare all’attenzione di lettori che sembrano in crisi nel desiderio (o nella possibilità) di dedicare del tempo a informarsi su dinamiche globali che possono facilmente risultare troppo complesse, lontane o astratte. I segnali emersi in questa fine d’anno sono però maledettamente concreti e convergenti nel dare, ancora una volta e clamorosamente, ragione a Lester Brown, quando afferma che proprio la governance è l’elemento che più di ogni altro si frappone alla creazione di un futuro sostenibile...


Leggi >>
Novità
State of the World 2014
Natura in bancarotta
Dalla caverna alla casa ecologica
Le imprese della Green Economy
Gestire i rifiuti tra legge e tecnica
microMACRO
Abitare Biotech
Car sharing
Rifiuti Editoriale
Delitti ambientali: equilibrio e pacata misura non sono oggetti inconquistabili
di Paola Ficco
Tra (in)efficienza e precariato stabile anche il diritto penale dell'ambiente sembra ormai giunto a un punto di svolta. Infatti, il Ddl recante l'inserimento dei delitti ambientali nel Codice penale è stato approvato dalla Camera e ora è all'esame del Senato con il n. 1345. Leggi >>
Reteambiente
Ddl su consumo di suolo, nuovo testo in Commissione Ambiente
Il riuso e la rigenerazione urbana, oltre alla limitazione del consumo di suolo sono principi base del governo del territorio. Lo prevede il nuovo testo base del Ddl sul consumo di suolo stilato il 20 gennaio 2015, dalle Commissioni Ambiente e Agricoltura della Camera. Leggi >>
Nextville
Detrazioni 50%, 65% e bonus mobili/elettrodomestici: aggiornate le guide dell’Agenzia delle Entrate
Pubblicate le nuove guide dell’Agenzia delle Entrate sulle agevolazioni per ristrutturazioni, risparmio energetico e bonus mobili ed elettrodomestici. Leggi >>
Nextville
Eolico, in Italia un 2014 da dimenticare
Secondo i dati pubblicati dall’associazione nazionale energia del vento (Anev), nel 2014, in Italia, sono stati installati solo 107 MW di energia eolica con un calo percentuale del 76 % rispetto all’anno precedente. Leggi >>
Novità
Storia del comfort e dell'energia
"Per rendere più fruibili gli spazi esterni, nelle città romane antiche, le cui strade erano sempre piuttosto strette per proteggersi dai venti freddi in inverno e dal sole in estate (di solito meno di cinque metri, eccetto le principali che potevano raggiungere i sette metri e più), il traffico su ruote era proibito durante il giorno, tranne nelle occasioni speciali di feste, giochi ecc. Fu questo uno dei primi provvedimenti presi da Giulio Cesare prima per Roma e poi per tutte le altre città d'Italia e dell'Impero. Da notare anche che presto andare in carrozza in città fu considerata cattiva educazione: anche i notabili andavano a piedi o, al più, a dorso di mulo o in portantina".
Dalla caverna alla casa ecologica, un autentico classico sul tema dell'abitare e della sostenibilità in versione aggiornata e illustrata con oltre 300 immagini. Leggi >>
librerie
Kolibri
Se vuoi farci visita di persona, ci puoi trovare in centro a Bolzano, a 15 metri da piazza Walter, nella libreria che gestiamo come cooperativa senza fini di lucro.
Nel nostro negozio troverai libri in lingua italiana e tedesca: mettiamo eguale impegno nel curare la scelta e la qualità di entrambi i settori. Speriamo che la nostra identità bilingue ti piaccia: noi siamo convinti che sia uno dei nostri punti di forza. Leggi >>
Seguici su:
FaceBook Twitter Youtube Googleplus