offerta expo Materia rinnovabile #3 L'italia del biologico Corporation 2020
News
Il futuro è in mano alle corporation. Intervista a Pavan Sukhdev

di Marco Moro
Quanto valgono in termini monetari i servizi offerti dagli ecosistemi? Quanto valgono la pioggia, l’ossigeno, il clima, la biodiversità, “prestazioni” che le nostre economie utilizzano senza pagare alcun prezzo? E una volta stabilito il prezzo, chi deve farsene carico? Per Pavan Sukhdev sono le grandi aziende multinazionali a doversi porre il problema ... Leggi >>

Il pianeta che vedremo. Intervista a Lester Brown

di Emanuele Bompan
Nei prossimi 10 anni assisteremo a cambiamenti di un’intensità senza precedenti: la Great Transition è in atto. Rinnovabili: oggi gli investimenti arrivano anche dalle grandi banche. All’Expo bisognerebbe parlare di acqua che rappresenta il limite principale all’aumento della produzione di cibo. ... Leggi >>

Il valore nascosto delle piante

di Beppe Croce
Camaldolesi e Francescani facevano un uso del bosco che coinvolgeva la sfera dell’utile e al tempo stesso della spiritualità, della poesia e della bellezza. Quella relazione è stata frettolosamente sostituita da un approccio solo produttivistico che, ignorando la complessità, sbaglia anche i conti economici ... Leggi >>

Editoriale
La cultura dello scarto
di Antonio Cianciullo
La “cultura dello scarto”. È potente la sintesi di papa Francesco: con due sostantivi dice tutto. È già stato scritto molto sulla critica alla degenerazione tecnocratico-finanziaria dell’economia contenuta nell’enciclica Laudato si’. E sono stati sottolineati i passaggi con i quali questo pontificato sta imprimendo un salto nel dibattito sul nostro rapporto con gli ecosistemi e con le altre specie con cui condividiamo il pianeta.
Ognuno di questi temi meriterebbe un’attenzione particolare. A cominciare dal coraggio con cui il papa ha affrontato la questione del cambiamento climatico: è stato tra i pochi a sottolineare il nesso con l’aumento drammatico dei flussi di profughi che rischiano di destabilizzare l’Europa denunciando “l’aumento dei migranti che fuggono la miseria aggravata dal degrado ambientale”...


Leggi >>
Novità
Il cibo perfetto
L'Italia del biologico
Corporation 2020
2 °C
Open data e ambiente
L'acqua intelligente
Ecologia letteraria
Bioeconomia
Rifiuti Editoriale
Fra il "troppo" dei delitti ambientali e il "troppo poco" della tenuità del fatto, le contravvenzioni del "Codice ambientale" rischiano di sparire
di Paola Ficco
Delitti contro l’ambiente. Costituiscono oggetto della legge 68/2015 che apre un capitolo tutto nuovo nel contrasto all’offesa delle matrici ambientali e alla salute dei cittadini. Leggi >>
Reteambiente
Rifiuti radioattivi, dal 20 agosto la nuova classificazione
Sono in vigore dal 20 agosto 2015 le nuove regole per la classificazione dei rifiuti radioattivi come stabilito dal decreto dei Ministeri Ambiente e Sviluppo economico del 7 agosto 2015. Leggi >>
Nextville
Lombardia, 7 milioni per la riqualificazione energetica degli edifici pubblici
La Regione Lombardia ha emanato un bando che prevede l’erogazione di contributi a fondo perduto per i piccoli Comuni che realizzano interventi di efficientamento energetico del patrimonio edilizio pubblico. Leggi >>
Nextville
A Udine la prima scuola di introduzione alle energie rinnovabili
Rivolta agli studenti dei corsi di laurea triennale o magistrale di area scientifica e a imprenditori e operatori del settore, la "Scuola di introduzione alle energie rinnovabili" è un’iniziativa di formazione sulle principali fonti rinnovabili. Leggi >>
Novità
Il cibo perfetto

Inquina di più l’insalata in busta o quella fresca? Sotto il profilo ambientale, sono meglio le galline allevate all’aperto o quelle in gabbia? E siamo sicuri che i prodotti a KM 0 abbiano sempre gli impatti più ridotti? Se capita che vi poniate domande simili, questo è il libro che fa per voi. Scritto da uno specialista di valutazione del ciclo di vita dei prodotti e da un esperto di marketing, Il cibo perfetto fa chiarezza in un settore in cui il dibattito spesso assomiglia a una guerra ideologica tra schieramenti opposti. Gli autori analizzano con la metodologia Lca tutte le fasi di produzione degli alimenti e ne definiscono in modo scientificamente rigoroso gli impatti ambientali. Anche se la cosa può scontentare qualcuno, non esistono ricette facili, e ogni scelta alimentare ha conseguenze complesse.

Leggi >>
librerie
Kolibri
Se vuoi farci visita di persona, ci puoi trovare in centro a Bolzano, a 15 metri da piazza Walter, nella libreria che gestiamo come cooperativa senza fini di lucro.
Nel nostro negozio troverai libri in lingua italiana e tedesca: mettiamo eguale impegno nel curare la scelta e la qualità di entrambi i settori. Speriamo che la nostra identità bilingue ti piaccia: noi siamo convinti che sia uno dei nostri punti di forza. Leggi >>
Seguici su:
FaceBook Twitter Youtube Googleplus